Ammucchiata in spiaggia

Come accade spesso sono andata a trovare il mio ragazzo nel week end. Vista la splendida giornata dopo pranzo abbiamo deciso di andare al mare. Mi ha portata in un posto meraviglioso ancora quasi incontaminato. Peccato che per causa del suo comportamento un po’ maschilista abbiamo litigato e abbiamo trascorso buona parte del pomeriggio separati. Era geloso del mio topless, ma il posto era praticamente desolato e io non vedevo perché mai avrei dovuto indossare la parte superiore del bikini. Stanco di passeggiare è tornato in silenzio a stendersi al sole. Fatte ormai le 19, ho approfittato del fatto che si fosse messo a sedere per appoggiarmi sul suo petto. Allora mi ha baciato sul collo piano, piano e poi mi ha stretto i seni tra le mani a riprova del fatto che il topless non è poi così tanto una brutta cosa. Insomma qualche bacio e qualche palpatina dopo la situazione si è fatta caliente e abbassato il suo costume, gli sono montata sopra nel vero senso della parola. Stavo godendo tantissimo, quando ci copre con l’altro asciugamano e mi ferma. Si era accorto che due persone stavano passeggiando poco distante e ovviamente infuriato borbotta: . Si avvicinano e ci accorgiamo che sono una giovane coppietta come noi e che… sono completamente nudi. Si fermano 20, 30 mt distanti da noi appoggiati su una roccia. Vediamo lui che comincia a masturbarsi e lei di seguito lo spompina di gusto. Rimaniamo allibiti, ma abbiamo un buon motivo per continuare a scopare ancora più eccitati. Io chiedo al mio ragazzo se vuole che ci avviciniamo alla coppia (conoscendo le sue fantasie). Presto fatto ci spogliamo e li raggiungiamo. Sono un po’ nervosa perché non ho nemmeno mai fatto sesso con uno sconosciuto e qui ce ne sono ben 2 sicuramente disposti a fare un’ammucchiata. Il mio boy ha il cazzo durissimo e mi chiede di succhiarlo. I due sembrano entusiasti e presto mi ritrovo a succhiare due falli in compagnia dell’altra lei. Il suo ragazzo poi ci chiede di scopare e di farmi leccare dalla sua compagnia. Neanche a dirlo mi ritrovo a pecorina, riempita dal cazzo del mio uomo e con la bocca piena dello sconosciuto. Lei mi lecca divinamente e ci vuole poco perché io venga. Anche lo sconosciuto mi viene in bocca. Il mio ragazzo si inventa un giochino molto eccitante… una steccata a me e una in bocca alla ragazza che continuava a leccarmi. Sembra non voler più venire.
Lo sconosciuto gli chiede se può scoparmi anche lui ma non ha affatto il cazzo in tiro. Il mio ragazzo acconsente, ma il tipo gli dice che per eccitarsi lo vuole vedere inculare la sua ragazza… questa cosa mi ingelosisce da morire ma allo stesso tempo è irresistibilmente stimolante. Il tipo fa chinare la sua ragazza e con le mani le spalanca le natiche, dice che vuole vedere da vicino un così bel cazzo grande entrare nel culo della sua ragazza e dice che deve entrare con un steccata secca perché vuole sentirla urlare di dolore. Vedo l’espressione preoccupata della ragazza e avrei voglia di fermarli… ma anch’io sono curiosa di vedere il cazzo del mio ragazzo penetrare violentemente un’estranea. Mi prende per i capelli dolcemente e mi fa leccare il buchetto… è molto stretto e immagino che non riuscirà a sedersi per un bel po’ senza sentire un dolore lancinante. Per un atto di pietà lavoro un po’ con un dito aggiungendone due quando la sento più rilassata. Lei geme ed è a quel punto che vengo spostata e i 24 cm del mio ragazzo le entrano di colpo nel culo… o meglio poco più di metà subito e il resto un po’ per volta. Lei urla ma non li ferma… credo che anche lei sia molto eccitata. Il suo ragazzo mi chiede di fargli un pompino visto che sono molto brava. Mi cimento a succhiarlo mentre fisso negli occhi il mio ragazzo per ingelosirlo. La ragazza fa un lago a terra… e subito dopo il mio ragazzo le viene nel retto… lei urla… e il suo ragazzo .
“Che coppia bizzarra” penso e mi ricordo che sarebbe toccato a me dopo.
Infatti il tipo mi fa montare sopra di lui… me lo infila dentro per bene e comincia a sbattarmi (non è nemmeno da mettere in paragone col mio ragazzo!). Poi sento che mi allarga le natiche e ho capito che anche a me toccherà il grosso cazzo del mio ragazzo, per fortuna però sono abituata a prenderlo e dopo il bruciore iniziale mi rilasso e godo come una pazza. Sento la sua cappella appoggiata al buchetto che mi entra dentro. Il fatto di prendere due cazzi contemporaneamente mi fa subito godere. Mi scopano fino a quando l’altro sta per venire e intanto io lecco la figa della sua ragazza. Comincia a scoparle la bocca e le fa ingoiare tutta la sborra. Intanto nell’eccitazione rivelo al mio ragazzo che ho la pipì e lui mi incita a farla… mai goduto così tanto!
Mezzora dopo stiamo tornando verso casa, scopriamo che i due sono del posto e che si chiamano Carolina e Marco. Presto usciremo assieme… e vi prometto altre storie piccanti!